giovedì 29 gennaio 2015

JUTA



La juta è una fibra tessile naturale ricavata dal libro delle piante del genere Corchorus Olitorius (che dona alle fibre riflessi dorati) e la Corchorus Capsularis (che dona alle fibre riflessi argentei), appartenenti alla famiglia delle Malvacee.
E' la più economica delle fibre vegetali e, dopo il cotone, è considerata la seconda fibra più importante in termini di consumo mondiale e disponibilità, e viene prodotto in gran parte in India e Bangladesh.
Le fibre, di colore bianco-giallognolo o grigio argenteo, risultano essere legnose, ruvide, irregolari e dall'odore acre e sono sensibili all'umidità, all'aria e al tempo che le rendono più deboli e facilitano la loro decomposizione.
L'utilizzo principale della juta è quello che la vede impiegata per la realizzazione di tele, sacchi, cordame, tappeti, rivestimenti per tappezzeria ed arredo, e, in alcuni casi anche nel tessile-abbigliamento per produrre borse o alcuni capi, per i quali vengono conservate le fibre migliori, dette "fibre d'oro", che nell'aspetto riescono ad imitare bene la seta.


Le caratteristiche principali della juta sono:
-100% biodegradabile e riciclabile;
-Resistenza;
-Elevata igroscopicità;
-Elevata traspirazione;
-Bassa estensibilità;
-Elevato carico di rottura.


Codice meccanografico uniforme europeo: JU

Video sulla lavorazione della juta:


martedì 27 gennaio 2015

La borsa-zentangle

"Sii padrone della mente anzichè essere padroneggiato dalla mente."
(proverbio zen)




Dalla scoperta di nuove tecniche artistiche, unite ad uno dei principi Munablom, ossia il riciclo creativo, nasce la borsa-zentangle.

Rick

Borsa realizzata in denim nero (di un ex 5 tasche) e tela di cotone bianco (di un ex lenzuolo) dipinta a mano con la tecnica dello zentangle in nero, rosso e dettagli in argento.Fodera interna rossa con tasca a toppa in denim e chiusura con cerniera lampo in plastica argento arricchita da charm realizzato a mano.

Rick

Interno dei manici in grog grain rosso.
Fondo rigido.
Dimensioni: 20x20x30 cm.


Fasi della lavorazione

Particolari borsa


giovedì 22 gennaio 2015

ANTARES

"Antares è negli incubi dei miei nemici come il fatale colpo di Scorpio."
(Scorpio - I Cavalieri dello Zodiaco)




Calde, morbide ed uniche sciarpe in mohair tessute tramite telaio manuale.



ANTARES 01:
Sciarpa in mohair rosa pallido.
Dimensioni: 17x172 cm

ANTARES 02:
Sciarpa in mohair rosa shocking.
Dimensioni: 16x180 cm


ANTARES 03:
Sciarpa in mohair viola.
Dimensioni: 16x172 cm





mercoledì 21 gennaio 2015

HAILÉ

"Il rosso è il colore del sangue versato dai martiri,
il verde è il colore della terra,
il giallo è la ricchezza dell'oro d'Africa,
il nero è il colore della pelle"






Hailé
Scaldacollo in misto lana nero con strisce rosso-giallo-verde.

Tessuto con telaio manuale (cir. 61,5 cm)

Dimensioni altezza: cm 29

Hailé


martedì 20 gennaio 2015

Donna Prassede

"Italoooooooooooooo"
("I Promessi Sposi" del Trio Lopez, Marchesini, Solenghi)





PRASSEDE 01
Cachecol reversibile in mohair lilla e viola realizzato tramite telaio manuale.
Prassede 01
Allargato al massimo può anche essere usato come coprispalle.
Prassede 01
Dimensioni 55x43
Prassede 01


PRASSEDE 02
Cachecol reversibile in mohair rosa pallido e rosa shoking, realizzato tramite telaio manuale.
Prassede 02
Allargato al massimo può anche essere usato come coprispalle.
Prassede 02
Dimensioni 50x43
Prassede 02


PRASSEDE 03
Cachecol reversibile in mohair bianco e nero, realizzato tramite telaio manuale.
Prassede 03
Allargato al massimo può anche essere usato come coprispalle.
Prassede 03
Dimensioni 57x43
Prassede 03



PRASSEDE 04
Cachecol reversibile in mohair bianco e grigio, realizzato tramite telaio manuale.
Prassede 04
Allargato al massimo può anche essere usato come coprispalle.
Prassede 04
 Dimensioni 60x45
Prassede 04

sabato 17 gennaio 2015

GINESTRA



La Ginestra è una fibra vegetale estratta dal libro del Cytisus Scoparius e Spartium Junceum, appartenenti alla famiglia della Fabacee (leguminose), che viene ricavata dalle vermene della pianta.
La ginestra è una pianta molto diffusa in Europa, nel Medio Oriente e nel Nord Africa e l'uso della fibra in campo tessile è conosciuto sin dall'antichità ma è stata sempre meno utilizzata nel corso dei secoli; oggi è rivalutata per la sua forte somiglianza con altre fibre naturali.
Essendo una fibra molto resistente all'acuqa del mare, come l'àbaca, è stata da sempre utilizzata per farne corde e reti da impiegare nelle navi, e anche stuoie o manufatti, inoltre considerata buona sostituta della juta, per il suo aspetto, può essere impiegata per realizzare sacchi, cordame, tappeti e accessori (borse, cappelli, cinture...).


Le caratteristiche principali della ginestra sono:
-Resistenza;
-Resistenza all'acqua marina;
-Proprietà ignifughe contenute nel vermene della pianta.


Codice meccanografico uniforme europeo: GI

Video sulla lavorazione della ginestra: